Il valore del test energetico

Quando iniziai a frequentare il mio primo corso di Tai Chi la cosa che mi colpì molto nei primi tempi fu che l’ insegnante spesso “testava” la posizione degli allievi: mediante pressioni sul corpo ne verificava la stabilità, indi la correttezza della postura e ci insegnava a farlo anche tra noi allievi.

Fin dall’inizio trovai la cosa molto interessante (e questo mi fece superare quel po’ di imbarazzo nel toccare e farmi toccare da qualcuno che conoscevo da poco e magari di sesso diverso dal mio) e col tempo il momento del test mi divenne molto gradito per tanti motivi. Il momento del test mi permetteva di stabilire la conoscenza (che non di rado diventava amicizia) e la confidenza con gli altri allievi, era anche il modo per verificare la mia progressione nel Tai Chi, e soprattutto era il momento della magia: se rimanevo ben concentrata potevo avvertire dentro di me una vibrazione speciale mai sentita prima e difficile da sentire in circostanze ordinarie, inoltre, magia delle magie, la potevo percepire anche negli altri! L’insegnante ci diceva che quella che sentivamo era l’Energia, e noi rimanevamo sorpresi ed estasiati.

Tai Chi Chuan - Artedilungavita - Test energeticoLa pratica del test è parte integrante della didattica del Tai Chi, ne è un aspetto molto importante. All’inizio, da principianti, al momento del test ci si comporta in maniera un po’ competitiva, fraintendendo lo scopo, col tempo si capisce che il test è un’occasione preziosa: quello che accade dietro una spinta o una leggera pressione ci dice se c’è quell’apertura energetica che rende la postura e il movimento potenti e allo stesso tempo leggeri, o se invece sussistono blocchi e rigidità che oppongono ancora resistenza al naturale fluire dell’Energia. La veridicità del test è affidata alla capacità di ‘ascolto’, capacità che si acquisisce piano piano, un vero e proprio training a sè stante nel percorso di apprendimento del Tai Chi.

Il valore del test è quindi quello di fornirci sempre precise informazioni sul nostro stato, e su che cosa dobbiamo migliorare, ma a livello avanzato c’è molto di più:  nell’atto del test due allievi concentrati in un reciproco e focalizzato ascolto concretizzano un canale energetico che fa vibrare l’Energia simultaneamente in entrambi unendoli in una comunicazione profonda e quando ciò accade si può senz’altro affermare che lo scopo più alto del Tai Chi è stato raggiunto.

Share This